Valentina Rauseo

Valentina Rauseo

Docente di: Violino

Nata a Torino, inizia giovanissima lo studio del violino presso l’Istituto Suzuki di Torino.
Nel 2001 si è diplomata brillantemente presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, dove le sono state conferite tre borse di studio: per il miglior esame di compimento inferiore, per il miglior esame di compimento medio e il premio “Berrino” per il miglior diploma.
Successivamente ha conseguito il diploma di alto perfezionamento musicale, ad indirizzo virtuosistico, presso l’Accademia Superiore di Musica “Lorenzo Perosi” di Biella, sotto la guida del M° Roberto Ranfaldi.
Vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali.
Svolge intensa attività concertistica, sia come solista che in formazioni cameristiche, curando con particolare attenzione il repertorio romantico per violino e pianoforte. Nell’ambito della musica da camera ha eseguito come primo violino, i quintetti con pianoforte di Schostakovich, Brahms, Dvorak e Schumann.
Ha eseguito, come solista con orchestra, i concerti di Mozart in si bemolle maggiore K 207, in re maggiore K 211 e il concerto n° 5 in la maggiore K 219; vari concerti di Vivaldi, di Bach il concerto in re minore per due violini e archi e, sempre di Bach, i concerti “Brandeburghesi”.
Nel 2002 ha avuto il piacere di esibirsi in alcuni concerti, con il il M° Meinhart Niedermayr, flauto solista dei Wiener Philharmoniker, con i quartetti di Mozart.
Nell’ottobre 2003 si è esibita, sempre in concerto, con il famoso violinista M° Eduard Melkus, della prestigiosa Wiener Musikuniversität, in seguito, sempre con il M° Eduard Melkus, si è perfezionata sull’interpretazione e lo stile della scuola viennese.
In rassegna di concerti, rappresenta la celebre violinista torinese Teresina Tua, eseguendo brani virtuosistici del suo repertorio, come Wieniawski, Sarasate, Tchaikovsky ecc.
Nel marzo 2004 si sono svolte al Teatro Regio di Torino, sotto la direzione musicale di Alfredo Marcucci, le audizioni nazionali, finalizzate alla formazione di un’Orchestra Tipica di Tango argentino dove è stata scelta come primo violino. La formazione si è esibita in tutta Italia in concerti, spettacoli e milonghe, collaborando con artisti del calibro di Horacio Ferrer, massimo poeta vivente del tango, paroliere di Astor Piazzolla e presidente della Academia Nacional del Tango di Buenos Aires, e con Luis Stazo, insignito nel 2004 del premio “Latin Grammy”.
Collabora con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, con l’Orchestra Filarmonica ‘900, con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e con diverse altre Orchestre del Piemonte e di altre Regioni.